L'informazione locale a portata di click

L'informazione locale a portata di click

04
Aug
Bilancio Comunale: Comunicazione dei gruppi consiliari
Politica
Scritto da Collesano.org   
Hits

Nella seduta consiliare del 01 Agosto 2017, la maggioranza dei consiglieri ha approvato la proposta di variazione al bilancio voluta dall'Amministrazione comunale. Alla variazione sono state apportate delle modifiche delle quali ci preme esporre le ragioni. Prima, però, un breve resoconto dei fatti. La proposta dell'Amministrazione chiedeva al consiglio di destinare 16000 euro alla realizzazione del programma estivo. Per arrivare a questa cifra, l'amministrazione toglieva 750 euro alla banda Pierluigi da Palestrina e 2100 euro alle cerimonie e feste religiose, azzerando i rispettivi capitoli.

Queste variazioni, illustrate il giorno prima ai capigruppo e ad una rappresentanza dei commercianti, non erano quelle sulle quali ci si era accordati in innumerevoli riunioni precedenti che non si concludevano mai in una proposta al consiglio. Ciononostante abbiamo voluto sorvolare e prendere in serio esame quanto proposto.

Non ce la siamo sentita, però, di azzerare le cifre, già esigue, destinate alla banda ed alle feste religiose ed abbiamo lasciato, in quei capitoli, un minimo di somme. Abbiamo spiegato che ne andava dell'onore dei consiglieri e dell'amministrazione stessa, i quali non possono disconoscere il valore affettivo e di gratitudine che lega tutta Collesano alla banda ed ai comitati religiosi. Cosi facendo, alle 16000 euro venivano meno 1500 euro. Mai avremmo pensato che questa piccola cifra avrebbe costituito un motivo di scontro in consiglio comunale. Il Sindaco, che mette energia ed impegno solo in queste occasioni, è andato su tutte le furie sostenendo che quelle 1500 euro in meno, su 16000 da lui richieste, non gli consentivano di fare l'estate. Lì, abbiamo capito tutto. Abbiamo capito che si cercava la scusa per non fare l'estate facendo ricadere la colpa sul consiglio comunale, che la riunione del giorno prima con i commercianti per discutere variazioni completamente diverse da quelle illustrate nelle riunioni precedenti era un modo per metterci di fronte al fatto compiuto, che togliere soldi alla banda ed ai comitati era un modo per non farcele votare e darci, come sempre, la colpa di ogni inadempienza.

Non ci siamo cascati, abbiamo chiesto una sospensione ed abbiamo trovato una soluzione, come spesso ci è capitato di fare nei confronti di questa Amministrazione attiva su fb e menefreghista nelle cose che contano. Il Presidente del Consiglio avrebbe compensato le 1500 euro, venute meno all'estate per non togliere tutto alla banda ed ai comitati, con una parte dell'indennità che non percepisce e che viene accantonata. Colpo di scena, come dice qualcuno: il sindaco non vuole queste 1500 euro perché provengono dal Presidente del Consiglio. Il pretesto per calcare la scena del vittimismo è servito, l'input per la polemica dietro cui celare il nulla adesso c'è. Ad ogni modo: l'Amministrazione ha chiesto al consiglio comunale 16000 euro per il programma estivo, che ci è stato illustrato durante la seduta, ed il consiglio glieli ha accordati tutti e 16000, riuscendo anche a non mortificare le nostre tradizioni più belle e significative. La richiesta è stata accolta, la palla passa all'amministrazione.

Ai commentatori della domenica, così prodighi di giudizi sul Consiglio comunale, dove non li abbiamo mai visti, rivolgiamo questo interrogativo: cosa avrebbero detto se una delle riunioni a cui siamo stati continuamente ed inutilmente convocati non si fosse potuta svolgere per le vacanze di qualcuno dei capigruppo? Sanno i nostri attenti critici che per una settimana non si sono potute scrivere le variazione del primo accordo perchè il Sindaco e l'Assessore al bilancio erano in vacanza? Sanno che il Consiglio comunale aveva proposto una forma di risparmio, riguardante la segreteria comunale, alla quale l'Amministrazione prima ha dato il suo assenso ma che poi non ha mai tramutato in atti concreti? Sanno che questo Consiglio comunale aveva indicato una fonte da cui prelevare cinque mila euro per l'estate ma che l'Amministrazione ha preferito togliere tutto alla banda ed ai comitati? E' giusto che ci si metta sotto la lente di ingrandimento, è giusto che veniamo giudicati ma sarebbe anche opportuno che chi giudica andasse un po' più a fondo ed ascoltasse più campane.

Collesano, lì 03 Agosto 2017
I CONSIGLIERI PRESENTI: Carlino Daniele, Cascio Maria Candida, Cilluffo Domenica, Cirrito Mariarita, Iacuzzi Stefania, Ingrao Elsa, Misita Maria Domenica, Sapienza Giuseppe,Termotto Vincenzo

 








Effettua il login o registrati per inserire un commento all'articolo.
Clicca qui per procedere alla registrazione
o utilizza il modulo a sinistra per autenticarti.


Collesano.org è un idea di Gianni Loforti - Gianluca Cuccia - Giampiero Guzzio