09
May
Pietro Turrisi ha compiuto 100 anni: Festa davanti al municipio Stampa
Eventi
Scritto da Angelo Asciutto   

cerimonialeContinua la serie dei collesanesi che raggiungono i 100 anni. In questo scorcio dell'anno 2018 è già il secondo anziano che raggiunge questo ambito traguardo: si tratta di Pietro Turrisi, classe 1918, vedovo di D'Agostino Giuseppa fin dal 2010, papà di Rosario e di Maria che gli hanno dato ben quattro nipoti (due ciascuno). Nonno Pietro Turrisi ha combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale ed è stato di stanza quasi sempre nel territorio di Sanremo.

Nei giorni scorsi per festeggiare il suo centesimo compleanno, parenti ed amici si sono dati appuntamento davanti al Palazzo Municipale, in vicinanza del Monumento ai Caduti: c'è stata anche la banda musicale che ha intonato l'inno nazionale ed ha poi allietato gli intervenuti.

Per nonno Pietro Turrisi un attestato del Comune consegnato dal Commissario Domenico Mastrolembo Ventura, il brevetto, una medaglia commemorativa 1940-1943 consegnata dal Lgt. Cav. Calogero Donato per l'Istituto del Nastro Azzurro, Fed. dei comuni dei Monti Nebrodi e Madonie e la bandiera tricolore.

Angelo Asciutto

(Nella foto: un momento della cerimonia davanti al monumento ai caduti con da sinistra il comandante dei vigili urbani Giuseppe Di Carlo, Calogero Donato, Maria, Rosario e Pietro Turrisi e il commissario Domenico Mastrolembo Ventura)