L'informazione locale a portata di click

L'informazione locale a portata di click

25
Sep
Il Piano di Sviluppo Locale progettato dal Gal Madonie primo nella graduatoria regionale PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Collesano.org   

[Riceviamo e pubblichiamo]

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia la graduatoria finale ufficiale dei Gal a valere sul Bando Approccio Leader del PSR 2007-2013.
Dalla stessa la conferma ufficiale dell’importante risultato conseguito dal Gal Isc Madonie che ottiene, cosi come avvenuto a conclusione della prima fase di selezione, il primo posto nella graduatoria regionale con ben 10 punti di distacco dal secondo, ossia il Gal Peloritani. Un risultato questo che premia i significativi sforzi fatti dall’intero partenariato pubblico/privato che in termini territoriali aggrega le Madonie e la Valle del Torto includendo anche il territorio di Nicosia, Sperlinga e Vallelunga.

 
19
Sep
Il Parroco Don Pino Vacca trasferito a Gangi PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Gianluca Cuccia   

Durante l'omelia della domenica il Parroco ha comunicato ai fedeli la decisione inaspettata del Vescovo Manzella

Don Pino VaccaCollesano. Dopo 12 anni Padre Giuseppe Vacca lascia la Parrocchia di Collesano. Durante l'omelia il Parroco ha letto la nota del Vescovo della Diocesi di Cefalù, Mons. Vincenzo Manzella, che ha deciso il trasferimento di Padre Vacca presso la Parrocchia di Gangi. Al suo posto arriverà a Collesano Padre Franco Mogavero, collesanese, attualmente Parroco della piccola comunità di Scillato.

Don Pino Vacca, 55 anni, è Parroco di Collesano dal 27 settembre del 1998. In 12 anni sono state numerose le iniziative che ha portato a termine nella Parrocchia del paese dando un segnale forte di rinnovamento nella comunità locale.

Riportiamo di seguito una scheda di Don Pino Vacca tratta dal sito della parrocchia www.sanpietrocollesano.it.

 
04
Sep
Spostamento provvisorio postazione emergenza 118 Collesano PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Collesano.org   

Oggi è stato effettuato il trasloco presso la nuova sede

[riceviamo e pubblichiamo]

118Il Sindaco comunica alla cittadinanza che per motivi strettamente urgenti legati alla ristrutturazione dei locali della Scuola di Via Imera dove attualmente è ubicata la postazione del 118, dalla giornata di oggi 4 settembre 2010 la postazione opera presso la sede provvisoria sita in Contrada Croce s.n.c. (ex Guardia Medica-accanto al Panificio).

 

 
31
Aug
PD Collesano. Consegna delle firme proposta di legge d'iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell'acqua in Sicilia PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Angelo Gargano   

Il 18 agosto si è conclusa la campagna di raccolta firme per la presentazione della legge di iniziativa popolare di ripubblicizzazione del servizio idrico in Sicilia. Siamo nella fase di verifica dele firme raccolte che verranno consegnate all'Assessorato alle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica il 7 settembre. Riteniamo che il momento della consegna, più che un mero passaggio burocratico, possa essere l'occasione per tutti coloro che hanno creduto nel valore dell'iniziativa e collaborato alla sua riuscita, di ritrovarsi insieme per formalizzare all'Amministrazione Regionale la volontà espressa dai cittadini attraverso il disegno di legge.

 

 
02
Jun
I numeri vincenti dell'estrazione della Festa di Maria SS. dei Miracoli PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Giampiero Guzzio   

Questi i numeri vincenti dell'Estrazione di Beneficenza organizzata dal comitato festeggiamenti Maria SS. dei Miracoli di Collesano.

Primo Premio (autovettura): 02360 - Riserva: 12848
Secondo Premio (quadro in ceramica): 13775 - Riserva: 13603
Terzo Premio (sella): 10982 - Riserva: 14631
Quarto Premio (viaggio): 02375 - Riserva: 06944

 

Il vincitore ha 4 mesi di tempo dalla data dell'estrazione per poter ritirare il premio. Successivamente può ritarare il premio il possessore del numero di riserva per ulteriori 4 mesi.
 
10
Apr
S.P. Collesano-Campofelice: La strada dimenticata PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Gianni Loforti   

Si svolgerà domani alle ore 15.30 (concentramento alle 15.00 in Piazza Mazzini) la prima passeggiata presso la s.p. Collesano-Campofelice promossa da un gruppo di giovani che hanno utilizzato come piattaforma di coordinamento Facebook. Questa passeggiata, dicono gli organizzatori, non è una vera e propria protesta ma un incitamento alla realizzazione dei lavori di rifacimento della strada nel più breve tempo possibile.

 
06
Apr
Collesano. Quando c'era la Pretura PDF Stampa E-mail
Cronaca
Scritto da Antonino Cicero   

Crocevia di casi di microconflittualità, era ospitata nei locali del secondo piano dell’attuale Municipio. Si percepiva l’odore della gente, dei piccoli problemi piantati sullo scranno “du iurici”. Fino ai primi anni Novanta quando venne chiusa. Una parabola di oltre un secolo, fatta di sostanza umana e giuridica, e dell’idea, su tutte, di una giustizia quasi “domestica”

 

Tabella della ex Pretura di Collesano, affissa in alto alla sinistra del portone d'ingresso dell'attuale sede municipale Un giorno in pretura è citazione forse scontata, eppure dovuta se è di essa che si vuol scrivere. Repertorio di “cose andate”, ancor più per le preture dei piccoli paesi della provincia. C’era il parroco, il maresciallo ed il pretore di fianco per le processioni, per le feste comandate, per gli sporadici trambusti che la vita riserva, di tanto in tanto, anche lì, nei piccoli centri di provincia. Anche a Collesano. Perché a Collesano c’è stata la Pretura. Fino ai primi anni Novanta (è il 1991 per Collesano), quando il legislatore decise di smobilitare le preture mandamentali, lasciando in vita solo quelle circondariali e le loro sezioni distaccate, che seguiranno la stessa sorte delle prime alla fine di quel decennio. Si tratta, per farla breve, delle cicliche esigenze di riorganizzazione degli uffici giudiziari, non sempre in linea, quanto a risultati pratici, con i buoni propositi delle riforme.

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 Succ. > Fine >>

Pagina 25 di 27
Collesano.org è un idea di Gianni Loforti - Gianluca Cuccia - Giampiero Guzzio